NEWS

StudioLab "VIVAS!"

ArsLab annuncia la nascita ufficiale di VIVAS! - Progetto Integrato di attività destinate al mercato del turismo culturale esperienziale. Il progetto, creato e diretto da ArsLab, mediante StudioLab a.c., in un insieme di attività finalizzate alla promozione dell'Italian way of life nel mercato internazionale del turismo culturale.

Il target di riferimento è costituito dalla vasta e crescente quota di persone che in Italia e nel mondo tendono ad orientare l'utilizzo del proprio tempo libero verso il contatto diretto e autentico con esperienze artistiche, storico-culturali, paesaggistiche e culinarie di qualità.

VIVAS! avrà sede in provincia di Salerno e svilupperà la propria azione in Italia e nel mondo lungo due principali direttrici:

  1. Accoglienza, orientamento e intrattenimento rivolti all'inbound turistico-culturale
  2. Circuitazione internazionale di spettacoli ed eventi di intrattenimento appositamente creati per la promozione del Made in Italy presso il target di riferimento.

La missione di VIVAS! è quella di promuovere e soddisfare la domanda internazionale, espressa e latente, di prodotto turistico-culturale italiano, con particolare riguardo per Salerno, la Campania e per l'Italia centro-meridionale.
La direzione artistica del progetto è affidata a Franco Dragone


Attività, spazi e strutture di VIVAS!

L'Area su cui saranno realizzate le strutture di VIVAS! è costituita da un lotto di terreno di 69.000 mq, sita in via Salvatore Allende, nel Comune di Pontecagnano Faiano, al confine con il Comune di Salerno.

mappa

Clicca sulla mappa sottostante per ingrandire il masterplan

Nelle sue immediate vicinanze sono locati ben 6 siti UNESCO Patrimonio dell'Umanità: Napoli Centro, Palazzo Reale di Caserta, Parco del Cilento/Paestum, Pompei/Ercolano, Costiera Amalfitana, Complesso Monumentale di Santa Sofia a Benevento.

Dista 6 km dall'imbocco dell'autostrada, 8 km dalla stazione ferroviaria di Salerno, 10 Km dall'aeroporto di Pontecagnano, 13 Km dal nuovo porto Marina d'Arechi di Salerno, 15 Km dalla Costiera Amalfitana, 22 Km dall'Università di Salerno (Fisciano), 60 Km dal Vesuvio 67 Km da Sorrento-Capri, 68 Km da Napoli e 85 Km dalla Reggia di Caserta.

le strutture del progetto saranno in parte realizzate ex novo e in parte ricavate dalla riattazione di una casa colonica esistente di circa 1.000 mq

Campania Felix Park

Contando sull'esperienza internazionale del team di Dragone, in materia di parchi tematici e permanent shows (oltre 80 milioni di spettatori in tutto il mondo), sarà realizzato un Parco a tema storico/naturalistico.

Il Parco si comporrà di percorsi esperienziali ed attività di Edu-tainment multimediali e interattive con attrazioni e giochi pedagogici, animazioni e spettacolazioni, postazioni multimediali, Augmented Reality e allestimenti dedicati agli elementi naturali e paesaggistici (il Vesuvio, l'area flegrea, la costiera amalfitana, il mare, le isole, i parchi naturali) alle vicende storiche (dalla Paestum della Magna Grecia alla Pompei dell'Antica Roma, dalla borbonica Reggia di Caserta allo Sbarco di Salerno della Seconda Guerra Mondiale), ai miti e alle leggende (la Sibilla Cumana, la Sirena Partenope, le Streghe di Benevento, la Bella 'Mbriana), che caratterizzano la Campania.

Nell'area del Parco saranno collocati Shopping&Food Corners (pizzeria, tavola calda, ristorante, caffè, gelateria, punti vendita di moda, souvenir e prodotti agroalimentari tipici a KM 0).

Nel Parco vi sarà inoltre un Infopoint destinato al coordinamento, l'informazione e la gestione delle attività di VIVAS! in loco ed esterne al Parco, ma anche più in generale alla promozione dell'offerta turistica salernitana e campana.

Destinato prevalentemente alle famiglie italiane e straniere, Campania Felix rappresenterà un'opportunità per stabilire un primo contatto giocoso e coinvolgente con la cultura, l'arte, la natura e la storia della Campania, con l'intento di suscitare negli ospiti e visitatori una curiosità da soddisfare poi appieno con apposite visite guidate (vedi più avanti "Itinerari") nei luoghi e nei siti reali ai quali il Parco e le sue strutture sono ispirati.


All'interno del parco verranno realizzati:

Tyrseta

TyrsetaQuesto era probabilmente il nome dell'insediamento etrusco nel territorio di Pontecagnano che rappresentava il confine meridionale dei territori abitati da queste popolazioni dell'Italia preromana. Tyrseta sarà costituito da un piccolo Villaggio Etrusco composto da 10 capanne (20 camere - 40 posti letto), 1 capanna comune per la prima colazione, un area barbecue con pergolato ed un campo arato da personaggi in costume; in alcuni momenti il villaggio sarà luogo di scontro tra guerrieri etruschi e sanniti.

Poseidon

PoseidonPoseidon (poi ribattezzata Paestum dai Romani) è stato uno dei primi e più importanti centri della Magna Grecia. Il sito sarà ispirato all'antica Agorà della Magna Grecia intorno alla quale saranno collocate botteghe e officine artigiane disegnate in stile con l'architettura delle polis greche, che saranno frequentate da mercanti e degli abitanti in costumi dell'epoca, i quali interagiranno con i turisti anche vendendo i prodotti artigianali e agricoli come se la città fosse ancora viva. Saranno realizzate: una frutteria e un alimentari che venderanno prodotti tipici salernitani quali: pomodori San Marzano, pomodorini di Corbara, nocciole di Giffoni, mozzarelle di bufala di Battipaglia, limoni di Amalfi e limoncello della costiera amalfitana, fichi bianchi del Cilento, carciofi di Paestum, mele annurche di San Mango, fagioli di Tramonti, castagne di Serino, vini Costa D'Amalfi (DOP e IGP), olio d'oliva delle Colline Salernitane (DOP), caciocavallo del Vallo di Diano, cacioricotta del Cilento, sfogliatella Santarosa di Conca dei Marini, alici e tonno di Cetara, ecc...). Un fashion corner che esporrà e venderà gli abiti della Moda Positano. Alcune botteghe artigiane in cui saranno esposti, creati in tempo reale e venduti prodotti della tradizione artigina salernitana quali: ceramica Vietrese, tombolo Picentino, arte presepiale Salernitana, carta di Amalfi, cesti dell'Alento, ricami del Cilento, ferro battito del Busento. Uno snack bar/gelateria

Pompeii

PompeiSarà installata una suggestiva stazione multimediale di circa 900 mq che attraverso l'esposizione di reperti archeologici autentici e l'impiego di tecnologie avanzate permetterà al visitatore di entrare in contatto con la vita quotidiana degli abitanti di Pompei fino al momento della tragica eruzione del Vesuvio.

Guide in costume accoglieranno e indirizzeranno i turisti nella loro visita

Arena Arechi II

GiostraNella parte interna del parco, sarà realizzata un'Arena all'aperto in stile medievale (periodo longobardo) con una capienza di 1.400 posti che in autunno/inverno sarà coperta con una apposita tensostruttura. L'Arena ospiterà, in momenti differenti, la Giostra dei Cavalieri e il primo Permanent Show di Franco Dragone in Italia, dal titolo "VIVAS!" In autunno-inverno ospiterà anche la versione indoor dello show acquatico "Marea" che d'estate sarà rappresentato in mare, di fronte al Lido. In prossimità dell'Arena saranno realizzati in merchandising point e una Vineria e Pizzeria che sarà a aperta fino a tarda notte.

Torre medievale

Torre medievaleSempre in prossimità dell'Arena sarà realizzato un piccolo hotel a forma di Torre medievale su tre piani con 32 camere (64 posti letto), una zona al piano terra con reception, sala prima colazione e bar, anch'essi in stile medievale, e un cortile chiuso da un muro di cinta nel quale saranno periodicamente realizzate animazioni, rievocazioni e spettacoli in costume medievale.

La Villa

La VillaL'attuale fabbricato su tre piani sarà ristrutturato per ricreare una Villa in stile Borbonico, su tre piani, pensata come residenza di campagna di una famiglia nobiliare del tempo. Saranno realizzate 37 camere (72 posti letto) arredate secondo lo stile dell'epoca. Al piano terra sarà realizzata una Taverna in stile rurale che fungerà da sala per la prima colazione e ristorante; la Villa avrà anche un orto coltivato e un'aia con un laghetto artificiale in cui razzoleranno in libertà alcuni animali da cortile. La gestione dell'orto e dell'aia sarà affidata ad una famiglia di contadini in costume d'epoca che dimoreranno in una piccola casa adiacente la Villa arredata nello stile povero dell'ottocento. Sarà inoltre realizzata una stalla / ricovero attrezzi e un'area per lo svago e le attività sportive composta da 2 campi da tennis, 1 campo di basket, 1 campo di pallavolo, 1 campo d tiro con l'arco, 1 piscina e uno spazio verde attrezzato con giochi e teatrino dei burattini per i bambini e le famiglie.

Operation Avalanche

Operation AvalancheSarà installata una stazione multimediale di circa 2.000 mq che attraverso l'esposizione di mezzi militari della seconda guerra mondiale, divise, foto e filmati, e ricostruzione di uno scenario degli eventi con l'utilizzo di manichini senza volto, consentono al visitatore di ripercorrere le drammatiche vicende dello sbarco delle truppe alleate a Salerno (nome in codice "Operation Avalanche", una delle più imponenti operazioni belliche della seconda guerra mondiale).







Sulla spiaggia antistante il Parco, ad esso collegata mediante un sottopasso, saranno realizzati:

Il lido

Stabilimento balneare realizzato con materiali leggeri (legno) e nel totale rispetto dell'ambiente. Si comporrà di un deposito, servizi igienici, alcune cabine/spogliatoio, docce, ombrelloni. Sarà anche realizzato, sempre in legno, un punto ristoro (bar e tavola calda) e una tettoia

A bordo!

a bordo!Verranno realizzate dai cantieri navali di Salerno la riproduzione di una Goletta Amalfitana ed un Gozzo Sorrentino oche saranno utilizzate per l'organizzazione di escursioni di 1-2 giorni via mare alla scoperta delle insenature nascoste delle isole campane, della costiera amalfitana, della penisola sorrentina e della costiera cilentana, con possibilità di mangiare e dormire a bordo.

Marea

Nel periodo estivo verrà allestito in mare, di fronte al Lido, lo show acquatico "Marea", spettacolo su miti e storie del mare: le Sirene Partenope e Leucosia, il Vervece di Massa Lubrense, Cola Pesce, gli Argonauti, Palinuro nocchiere di Enea, l'arrivo degli antichi Greci che fondarono Posidonia (in onore del dio del mare Poseidon), la Repubblica Marinara di Amalfi, i pirati saraceni, la spedizione di Carlo Pisacane, lo sbarco degli Alleati nella Seconda Guerra Mondiale, fino all'odissea dei nuovi migranti. "Marea" utilizzerà la Goletta e il Gozzo e si avvarrà di una Rotonda collegata alla spiaggia da una stretta passerella che durante il giorno potrà essere utilizzata dai bagnanti come Solarium e occasionalmente, al tramonto e all'alba, anche come palco per concerti sul mare.


Ponendo il sito Campania Felix come punto di partenza, VIVAS! creerà e gestirà diverse attività esterne al Parco di servizio per l'incoming turistico:

Itinerari

Lo scopo di questa iniziativa è quello di fornire all'ospite la possibilità di vivere un'esperienza autentica, a diretto contatto con lo stile di vita del luogo visitato, ad esempio o bordo di una Vespa o guidando un'Alfa Romeo, o cenando in riva al mare. VIVAS! disegnerà e gestirà percorsi eno-gastronomici, storico-artistici e naturistico-paesaggistici di breve durata (1-2 giorni in Campania, Puglia e Basilicata) e di media durata (2-3giorni in Lazio, Toscana, Umbria, Marche) lungo tre direttrici:
  • itinerario blu: i villaggi di mare
  • itinerario verde: i borghi in collina e montagna
  • itinerario giallo: i siti storico-archeologici

Gli Itinerari VIVAS! si articoleranno in visite guidate ai siti, borghi e città artistiche meno conosciute, alla scoperta di siti archeologici e naturali, ville storiche, musei, chiese, teatri storici, tenute agricole, piccoli hotel, bed&breakfast, taverne e trattorie selezionati in base a precisi criteri di "qualità e prezzo onesto" e brandizzate con l'apposizione del marchio VIVAS!, in cui soggiornare, degustare cibi e vini dell'eccellenza eno-gastronomica tradizionale italiana e fruire spettacoli creati ad hoc da StudioLab nei teatri e location non convenzionali in loco.

Le Rotte di Dragone

Organizzazione di viaggi e permanenze nelle città del mondo che ospitano spettacoli permanenti e parchi a tema creati da Franco Dragone. Partendo da Salerno - che dista poco più di mezz'ora in auto da Cairano, paese natale di Dragone - ma anche semplicemente predisponendoli, promuovendoli e coordinandoli dalla struttura salernitana, questi viaggi saranno diretti a Las Vegas (USA), Parigi (Francia), Dubai (Emirati Arabi), Macao, Wuhan, Xishuangbanna (Cina) Antalya (Turchia).

Le Residenze Artistiche

L'idea è quella di offrire ospitalità per periodi più o meno lunghi in piccoli centri della Campania (o anche delle altre regioni interessate a questa parte del progetto) a giovani artisti e tecnici che partecipano a diverso titolo alle attività di StudioLab e al progetto VIVAS! più in generale, ma anche a semplici turisti interessati ad abbinare la loro vacanza ad un' esperienza vissuta a diretto contatto con gli artisti e i loro processi creativi. La vicinanza tra artisti, turisti e semplici cittadini residenti ha come obiettivo da una parte la stimolazione di processi creativi contaminati e dall'altra il coinvolgimento diretto e autentico degli ospiti e degli abitanti che si trasformano così da meri fruitori in co-protagonisti della creazione artistica. Tali esperienza si concluderanno con la rappresentazione in loco di un piccolo spettacolo.

Le Capitali dell'Arte

In collaborazione con Trenitalia verranno creati viaggi a borde delle Frecce di 2-3 giorni nelle grandi capitali italiane della cultura e dell'arte: Napoli, Roma, Firenze, Venezia. VIVAS! Si occuperà di organizzare, con partenza dalla stazione ferroviaria di Salerno, viaggio, ospitalità e visite guidate ai principali musei, chiese, palazzi e siti di interesse storico-artistico, ma anche a luoghi meno conosciuti in cui si svela la natura più intima della città. Queste esperienze di breve durata saranno improntate a gli standard elevati di autenticità, efficienza e sicurezza che dovranno caratterizzare e distinguere il marchio VIVAS! nel mercato del turismo culturale internazionale.

Nello svolgimento di tutte queste attività esterne si stabilirà la massima collaborazione possibile con operatori, Enti locali e Istituzioni nazionali che agiscono nel settore del turismo culturale, con l'ambizione di creare e affermare nel tempo un vero e proprio brand "VIVAS! Network", sinonimo di qualità, autenticità, affidabilità, sicurezza, efficienza, centralità della relazione umana, prezzo congruo.


Italia!

Questa parte di attività consiste nella produzione e distribuzione di eventi promozionali e di intrattenimento destinati al mercato Live italiano e internazionale, con specifico riguardo per il segmento del teatro musicale non verbale. I due spettacoli permanenti "VIVAS!!" e "Marea" saranno adattati da Dragone per il Semi-Permanent Show (rappresentazioni in uno stesso sito per non più di 3-5 settimane) e si avvicenderanno nella tensostruttura "Italia! strutturata in due corpi distinti e collegati:

  • a) tenda "Italia"con una capienza di 2.300 spettatori, attrezzata per l'allestimento e la rappresentazione degli spettacoli dal vivo
  • b) tenda "La Piazza" di 400 mq attrezzata per attività di merchandising e promozione turistico-culturale.

Altri spettacoli, accomunati dal contenuto italiano, verranno prodotti per il Touring Show Market con la direzione artistica di Dragone per essere rappresentati nei luoghi di spettacolo interessati dagli "Itnierari" e nei teatri in Campania, In Italia e nel mondo:

Belcanto, The Luciano Pavarotti Heritage

Belcanto è uno stage concert interpretato da giovani cantanti d'opera. Lo spettacolo, creato in collaborazione con la Fondazione Luciano Pavarotti, presenta celebri arie d'opera accompagnati da un ensemble di 7 musicisti, ma anche brani tratti dal repertorio della canzone napoletana e del pop internazionale, intervallati da coreografie eseguite da ballerini.

Amedeo, Mozart in the Land of Belcanto

Amedeo è il nome con cui veniva chiamato in Italia Wolfgang Amadeus Mozart quando tra il1769 e il 1772, viaggiò a lungo con il padre nel nostro Paese (esperienza .che a quel tempo era essenziale per la formazione di un artista) Lo spettacolo è appunto il racconto di questo viaggio che attraversò Venezia, Milano, Roma, Napoli e altre città ancora dove il giovane Mozart si esibì e scrisse molte composizioni che saranno rappresentate dal vivo da attori-musicisti, ballerini, cantanti e orchestra.

T'ammore, The Spirit of Naples

"T'Ammore" rende omaggio alla canzone classica e contemporanea napoletana e alla musica tradizionale popolare della Campania e del sud d'Italia, riproposti con arrangiamenti e sonorità moderne. Lo spettacolo si svolge seguendo un semplice filo narrativo sviluppato attraverso una voce fuori campo registrata (in lingua), pochi interventi recitati e soprattutto attraverso il contesto scenico (canzoni, proiezioni, luci, costumi e coreografie).

Dolcevita, The Hollywood on the Tiber

Lo spettacolo è dedicato alla produzione cinematografica italiana, dai tempi in cui Roma era frequentata dai divi del cinema mondiale fino ai nostri giorni. Le musiche di Rota, Ortolani, Morricone, Piovani e molti altri saranno eseguite dal vivo ed interpretate da mimi, artisti circensi, ballerini e cantanti che indosseranno gli abiti del tempo e saranno accompagnati da proiezioni di spezzoni dei film ed immagini d'epoca.

In autunno e inverno le strutture di Campania Felix continueranno ad essere attive (sia pure con qualche ridimensionamento) e saranno utilizzate anche per lo svolgimento delle attività di StudioLab.

In particolare, saranno realizzati presso La Villa e la Domus workshops e masterclasses internazionali destinate all'alto perfezionamento per i Mestieri dello Spettacolo dal Vivo, fondati su una stretta connessione tra esperienza formativa e concreta opportunità di impiego, anche grazie alla capacità del partenariato ArsLab di assorbire realmente le risorse formate.

Nello stesso periodo, nell'Arena, saranno realizzati spettacoli e festival internazionali di spettacoli dal vivo.

Le iniziative di StudioLab saranno capaci di attrarre professionisti, studenti e appassionati da tutto il mondo risultando altamente competitive sia per l'indubbio prestigio del direttore artistico, Franco Dragone, sia per la stretta connessione con il mercato internazionale del live show&entertainment che il partenariato ArsLab è in grado di assicurare.

L'Arena, La Villa e la Domus saranno anche destinate ad ospitare le attività di preparazione degli spettacoli del progetto VIVAS! Esse fungeranno inoltre da luogo di incontro, scambio di idee e progetti e prove artistiche per giovani artisti residenti a Salerno e in Campania.


Franco Dragone

Fondatore dell'omonima International Creative Company, Dragone è il creatore di spettacoli e teatri permanenti più apprezzato al mondo che ha realizzato, tra gli altri: Cirque du Soleil; Celine Dion e Le Reve a Las Vegas; The House of Dancing Water e The Han Show in Cina; Paris Merveilles al Lido di Parigi; La Perle a Dubai. Permanent Shows: (thehouseofdancingwater.com) Events: (youtube.com/watch?v=THnFDjRgutE) Theme Parks: (thelandoflegendsthemepark.rixos.com)

Franco Dragone shows